Polpo alla tunisina

Polpo alla tunisina

Sole caldo, cielo terso e la voglia di mare si impadronisce dei miei pensieri. Ma poiché l’attesa sarà ancora lunga, cerco di sedare la smania di vacanza con un piatto che un po’ me la ricordi. Quindi miei cari; acquistiamo un bel polpo e sogniamo le onde. Continua a leggere

Carciofi in padella

Carciofi in padella

Durante l’ultimo soggiorno in sicilia ci siamo abbuffati di carciofi; questa regione è una dei maggiori produttori e questo è il periodo ideale per trovarne in quantità ad un prezzo stracciato. La mamma di Cetty li ha cucinato in svariati modi, ma noi abbiam pensato di pubblicare due fra le ricette più semplici in assoluto e, forse per questo, un po’ snobbate e poco usate. Nella prima cuciniamo i carciofi in padella. Continua a leggere

Filetto di salmone caramellato al pompelmo e rum

Filetto di salmone caramellato al pompelmo e rum

Giorni fa comprai dei pompelmi rosa con l’intenzione di usarli per la preparazione di qualche portata di pesce. Avevo già sperimentato in passato (con successo) altri abbinamenti della serie pesce-agrume-superalcolico, ma con il pompelmo era la prima volta. Come pesce ho scelto il salmone, un bel filetto “massiccio” con la pelle, più comodo da gestire quando non si è sicuri di quello che si fa (hih ih ihihi hi ). Però dovevo usare qualche altro ingrediente che rendesse più delicato e particolare il sapore del pesce (ormai è noto, Cetty non lo ama): affare fatto, ha vinto il rum (scuro) con l’aggiunta del miele, fantastica accoppiata scoperta alle Canarie (ron y miel è tipico in quelle isole). Ed è proprio il miele che permette di caramellare il filetto e di renderlo così “interessante” in bocca. Continua a leggere

Padellata di cavolo nero e speck

Padellata di cavolo nero e speck

Che ne dite di preparare qualcosa di diverso dal solito, almeno per quanto riguarda l’ingrediente principale? Bene, allora faccia una padellata di cavolo nero e speck! Continua a leggere

Verza e patate al forno

Verza e patate al forno

Verza e patate al forno…le avete mai provate? No? Siete matti? E’ un contorno facile facile da preparare ma molto molto gustoso. Continua a leggere

Waffle

Waffle

Alla fine non ho resistito e l’ho comprata! Era da tempo che la volevo provare e così quando l’ho vista in offerta…non mi son fatta sfuggire l’occasione: la piastra per fare i waffle ora è mia! Ma potevo poi resistere alla tentazione di non provarla immediatamente? Certo che no, e così…via alle danze, i miei primi waffle hanno visto la luce in men che non si dica. Continua a leggere

Muffins con gocce di cioccolato

Muffins con gocce di cioccolato

I muffins con gocce di cioccolato fanno parte di quei “dolci” che si possono mangiare in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione allo sfizietto post cena. Sono ormai diffusissimi e se ne possono trovare di tutti i tipi, dolci e salati; questa è una delle mie varianti “dolci” 😉 Continua a leggere

Cipolle condite cotte nel forno a legna

Cipolle condite cotte nel forno a legna

Ecco la seconda verdurina preparata domenica insieme alle melanzane (qui l’articolo): cipolle condite cotte nel forno a legna! Stesso procedimento, stesso fantastico risultato (nella foto si intravedono le melanzane ed il pane di grano duro). Continua a leggere

Melanzane condite cotte nel forno a legna

Melanzane condite cotte nel forno a legna

Era da un po’ di tempo che non accendevamo il forno a legna, l’inverno gli è nemico avendolo in giardino ; approfittando di una bella giornata di sole abbiamo cercato di sfruttarlo al massimo, preparando così delle verdure, le pizze e, per ultimo dell’ottimo pane. Le melanzane condite nel forno a legna sono il primo piatto che vi presentiamo, banalissimo ma anche raro, in quanto questo tipo di cottura non tutti possono farla; ed è proprio la cottura che regala un sapore divinamente particolare. Continua a leggere

Filetti di trota al lime e tequila

Filetti di trota al lime e tequila

Questa combinazione di sapori è ampiamente consolidata con il pollo ma…perchè non provarla con il pesce? Magari lo rende più appetitoso anche a chi, come Cetty, non lo ama. E così sono nati i miei filetti di trota al lime e tequila nonostante le minacce della mia consorte (“ti avviso, già non mi piace il pesce…è probabile che non lo mangi affatto). Alla fine, però ,solo grandi soddisfazioni, soprattutto quando le mie orecchie hanno percepito parole tipo “spettacolare, e se devo dirlo io…). Bravo me. 🙂 Continua a leggere