Spigola cotta al sale

Spigola cotta al sale

Spigola cotta al sale

Ieri sera avevo voglia di cucinare qualcosa di delicato al palato…ho fatto così la spigola cotta al sale.Il metodo di cottura fa si che il pesce rimanga morbido e non unto e grasso di come quando per esempio lo si fa al cartoccio, conservando così un gusto delicato.

INGREDIENTI per 2 persone:

2 SPIGOLE

Sale Marino Grosso

Scorza di limone o cedro meglio ancora e arancia

Limone

Arancia

Pepe nero, prezzemolo, coriandolo

 

Io le spigole le ho fatte sfilattare in pescheria ma potete cucinarla intera se preferite.Riguardo la cottura c’è chi le lascia ore e ore sul sale e si cuociono solo con quello dicono…io ho fatto così:

Ho messo della carta forno su una padella antiaderente, se poi avete quella specifica per grigliare ancor meglio.Su questa carta ho cosparso il sale marino grosso ricoprendo per bene il fondo.Mettete una bella presa di sale.Il sale potete lasciarlo così o mischiarci un po di prezzemolo pizzico di pepe e coriandolo se vi piace.Grattuggiare a parte della scorza di limone o cedro e arancia o usate solo uno di questi.Fate a vostro piacimento.Prepare l’emulsione spremendo arancia e limone o solo cedro e tenere da parte.

ADAGIARE LA SPIGOLA SUL LETTO DI SALE E se potete lasciatela per un bel po a fornello spento.Poco prima di cena accendere la fiamma al fornello e vedete come presto si cuocerà. Appena pronto aiutatevi con qualcosa che fa sì che stacchi il pesce intero, lasciando la pelle del pesce attaccata al sale in padella.

Servire su un letto di fette d’arancia ,con neve di scorza e pioggia d’emulsione a gli agrumi.

La cena è servita 😉 !

I commenti sono chiusi.